Riparare e formattare una scheda SD: come fare?

La scheda SD è il tipo più comune di scheda di memoria usata oggi nelle fotocamere, nei telefoni o nelle videocamere come mezzo per immagazzinare dati. Funziona quindi come un mezzo per espandere la memoria interna di un dispositivo. Tuttavia, nessuna scheda SD dura per sempre senza un’adeguata manutenzione. Vi consiglieremo su come riparare e formattare una scheda SD.

Riparare la scheda SD

Le schede di memoria sono tra le parti meno delicate di macchine fotografiche, videocamere o telefoni cellulari. Tuttavia, nonostante un design che elimina il rischio di danni, è importante mantenere le schede SD (e altri tipi) per garantire che durino più a lungo.

Una scheda SD può mostrare i seguenti errori:

  • non può essere letto,
  • ha meno capacità di quella che aveva all’inizio,
  • è più lento di quando è stato acquistato,
  • non mostra alcun file,
  • si rifiuta di accedere file.

Ripara la scheda SD senza computer

Riparare una scheda SD di solito richiede una connessione a un computer. Prima di collegarlo, però, assicuratevi che non sia bloccato per sbaglio. Potrebbe non essere necessariamente danneggiato subito, ma semplicemente letto bloccato. Per bloccare la scheda SD, usa il becco sul lato sinistro, che viene tirato verso il basso in caso di blocco.

969 repair sd card
Fonte: Pixabay

Se il becco è in fondo alla grondaia, non tirarlo su e prova a ricaricare la scheda SD. Succede spesso che la scheda si blocchi inavvertitamente, per esempio a causa del contatto con altri accessori nella borsa.

Il secondo passo da fare prima di inserire la scheda nel computer è quello di pulire le connessioni metalliche. Questo perché una situazione in cui la scheda SD non può essere letta può anche essere causata da intasamento o accumulo di polvere. Per pulire la carta, l’ideale sarebbe usare un panno imbevuto di alcool.

Se questo passo non aiuta, avete due opzioni – formattare la scheda o provare a ripararla via computer.

Riparare la scheda SD tramite PC Windows

Per riparare una scheda SD sul tuo computer, dovrai collegarla al computer. Alcuni computer, e specialmente i portatili, hanno un lettore di schede di memoria integrato. In questo caso, tutto quello che dovete fare è inserire la scheda SD nell’apposito slot e aspettare che il computer la legga.

Se non avete un lettore di schede di memoria integrato nel vostro computer, dovrete usare un lettore esterno. Anche in questo caso, inserisci la scheda SD nell’apposito slot e collega il lettore alla porta USB del tuo computer. Il computer dovrebbe caricarlo dopo un po’.

Una volta che hai la scheda SD collegata al computer, puoi iniziare la riparazione:

  • Aprire il “Windows Explorer“.
962} –> come riparare la scheda SD
Fonte: custom
  • Vai su “Questo computer“.
  • Fai clic destro sulla scheda di memoria e clicca su proprietà.
 class=
Source: custom
  • Si aprirà una finestra di dialogo. Nella finestra di dialogo clicca sulla scheda “Strumenti”.
964} –> Repair SD card
Fonte: custom
  • Seleziona check.

Il sistema controllerà la scheda SD e correggerà qualsiasi errore preliminare trovato.

Un’altra opzione per riparare la scheda SD, in computer, è quella di utilizzare la linea di comando. Puoi avviare il prompt dei comandi facendo clic sul pulsante Start nell’angolo in alto a sinistra dello schermo (l’icona della finestra). Nella ricerca digita la scorciatoia “cmd”. Dovrebbe apparire la voce “Prompt dei comandi”. Cliccate con il tasto destro del mouse e selezionate “Esegui come amministratore”

Dovrebbe apparire una finestra nera. Digitate comando “ckdsk” in esso, e aggiungete la designazione della scheda – la lettera che appare accanto in “Questo computer” e “/f”. Nell’illustrazione, è la lettera “E”, quindi il comando è: ckdsk E: /f. Il controllo viene quindi eseguito, e con esso ogni riparazione.

966} –> come fissare la scheda SD sul computer
Fonte: custom

Come formattare una scheda SD?

L’ultima opzione per riparare la vostra scheda SD è la formattazione. La formattazione, tuttavia, cancella tutti i dati che si trovano sulla scheda. Pertanto, dovreste fare il backup prima di farlo – se possibile. Se questo non è possibile, l’unica opzione rimasta è quella di formattare e poi tentare di ripristinare i dati.

Attenzione però, formattare la scheda non è la stessa cosa che cancellare tutti i file sulla scheda. Se si rimuovono solo tutti i file visibili, i metadati e gli altri file usati dal sistema o dal dispositivo rimangono.

La formattazione delle schede di memoria non è quindi abilitata solo dal computer, ma anche da fotocamere, videocamere, telefoni e altri dispositivi elettronici che le utilizzano. La regola non scritta è che è sempre meglio formattare la scheda sul dispositivo su cui la userete.

Formattare una scheda SD in un telefono

Se usate la scheda SD all’interno del vostro telefono cellulare o tablet, potete formattarla direttamente sul dispositivo senza rimuoverla:

  1. Vai alle impostazioni.
  2. Trova la voce impostazioni di archiviazione.
  3. Seleziona formato.
  4. Seleziona cancella e formatta.

E hai finito. La procedura su come formattare una scheda SD può variare da produttore a produttore e da modello a modello. Nella maggior parte dei casi, viene seguita la sequenza descritta – tuttavia, può accadere che le voci nel menu siano nominate in modo leggermente diverso.

Come formattare una scheda SD per una fotocamera o videocamera

È possibile formattare una scheda SD in una macchina fotografica o in una videocamera in un modo altrettanto semplice. Andate nel menu, trovate la voce impostazioni e selezionate format o format card.

Fate solo attenzione alla voce “cancella tutti gli elementi della carta”. Come detto sopra, cancellare tutti i file non è lo stesso che formattare una scheda di memoria.

Come formattare una scheda di memoria su un computer Windows

L’ultimo modo per formattare una scheda SD è usando il computer. Neldevi collegarlo al in qualche modo – descritto più in dettaglio sopra.

Una volta che avete collegato la scheda, andate su “Questo computer:

  • Clicca con il tasto destro sulla scheda SD e seleziona “Formatta
967} –> come formattare la scheda SD
Fonte: custom
  • Si aprirà una finestra con diversi elementi. Seleziona il sistema di file (vedi sotto) e lascia il resto com’è.
  • Clicca il pulsante “Esegui”.
961} –> come formattare la scheda SD
Fonte: custom

Il processo di formattazione inizierà allora e quando sarà finito, apparirà una finestra di successo/fallimento. Il file system menzionato dipende dal dispositivo in cui userete la scheda. Il più delle volte basta mantenere il già impostato FAT32, che funziona sia su Windows che su macOS. NTFS è solo per Windows, ed exFat supporta di nuovo sia Windows che macOS, ma può ospitare file più grandi di 4GB.

Cosa fare se la scheda SD non si formatta?

A volte succede che il vostro telefono, tablet, macchina fotografica o videocamera riporta un errore che dice che la scheda SD non può essere formattata. Se si verifica questa situazione, allora rimuovi la scheda SD e prova ad applicare la procedura di cui sopra per formattare la scheda SD sul tuo computer.

Scheda SD e dati cancellati

Forse la cosa peggiore che può accadere nel contesto delle schede di memoria, unità flash e altri dispositivi di archiviazione è la perdita di dati. Se scopri che la tua scheda SD non contiene le foto o i video che hai scattato, puoi provare a recuperarli con un software specializzato.

Un programma che permette di recuperare i dati cancellati da una scheda SD è Recuva. Si scarica il programma , lo si installa, si seleziona il tipo di file che si vuole recuperare, e poi si avvia il processo cliccando il pulsante “Start”.

Potrete quindi utilizzare la stessa procedura anche se siete stati costretti a formattare la vostra scheda SD prima di poter fare il backup dei vostri dati. La percentuale di successo del recupero dei dati dalle schede di memoria è scarsa in molti casi, ma permetterà di salvare almeno alcuni dei dati che avete inserito.

Fonte: 1t.cz

post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.