Come sbarazzarsi dell’acqua verde nella piscina?

L’acqua verde in piscina può essere non solo un difetto estetico, ma anche un sintomo della sua nocività per il corpo umano. Per prevenire l’acqua verde, è necessario pulire regolarmente la piscina, disinfettarla e mantenere il corretto valore del pH. Vi consiglieremo su come sbarazzarsi dell’acqua verde nella vostra piscina e come evitare che diventi torbida.

Acqua della piscina verde, cause

L’acqua verde in piscina può avere diverse cause. I più comuni sono poco pH dell’acqua, causati da un trattamento inadeguato attraverso prodotti chimici e cambiamenti improvvisi del tempo. Così, non solo una disinfezione o una gestione insufficiente, ma anche i temporali estivi e un forte aumento della temperatura sono dannosi per la piscina.

Soprattutto durante i mesi estivi, si dovrebbe quindi monitorare regolarmente il valore del pH dell’acqua, che dovrebbe essere tra 6,8-7,4, e pulire regolarmente la piscina con compresse multifunzione contenenti un algicida.

1038
come sbarazzarsi dell'acqua verde

Fonte: Pixabay

Un altro elemento importante della procedura per sbarazzarsi dell’acqua verde in piscina è l’uso sufficiente della filtrazione. Più frequentemente e più a lungo si fa funzionare il filtraggio, minore è il rischio di acqua verde. Nei giorni d’estate, si può lasciare la filtrazione in funzione fino a dodici ore – questo avrà un impatto sui costi dell’elettricità, ma impedirà le alghe e l’indurimento dell’acqua.

Come rinverdire l’acqua della piscina

Una parte essenziale dei consigli su come rinverdire l’acqua è l’enfasi sul controllo regolare delle condizioni della piscina. Una volta che si nota che l’acqua comincia a diventare verde, è necessario agire rapidamente. La regola generale qui è che più verde è l’acqua, più difficile sarà riportarla alla sua forma originale.

Uno dei primi segni di inverdimento dell’acqua della piscina è un rivestimento viscido che si forma sulle pareti e sul fondo. Si tratta di alghe trasparenti che con l’aggiunta di calore e luce iniziano a diffondersi e ad addensarsi.

Come sbarazzarsi dell’acqua verde in piscina? Le sostanze chimiche sono la risposta

Ci sono diversi modi per sbarazzarsi dell’acqua verde in piscina. All’inizio di ognuno di essi, è necessario controllare il suddetto valore di pH. Per questo scopo, utilizzate dei test speciali che valuteranno il valore attuale. Se il valore è inferiore o superiore a quello sopra menzionato, il valore del pH deve essere abbassato o alzato per mezzo di prodotti speciali – pH plus e pH minus, che sono forniti da vari produttori (per esempio Savo).

1039
green pool water

Fonte: Pixabay

Se il confronto del pH non funziona, dovete procedere alla cosiddetta disinfezione shock, per la quale avrete di nuovo bisogno di prodotti chimici speciali. Se la disinfezione shock non funziona e l’acqua rimane torbida, l’ultimo trattamento chimico è un chiarificatore.

È possibile acquistare i prodotti chimici sopra menzionati su internet e nei negozi specializzati. Un esempio potrebbe essere Mountfield, ma anche altri fornitori di piscine e accessori per piscine. Il personale lì sarà in grado di consigliarvi sul prodotto specifico e sulla marca.

Come pulire l’acqua verde debole in una piscina

Nel caso in cui l’acqua della piscina stia appena iniziando a diventare verde, potresti riuscire a cavartela semplicemente regolando il valore del pH. I prodotti pH più e pH meno sono utilizzati a questo scopo e il loro uso dipende dal valore dell’acqua misurato nella piscina. Se il valore del pH è inferiore a 6,8, usare pH più, se è superiore a 7,4, usare pH meno.

Versare il prodotto nella piscina e lasciarlo per sei ore, poi clorare pesantemente la piscina e fare una misurazione di controllo il giorno dopo. Se il pH si è stabilizzato e l’acqua della piscina assume ancora una sfumatura verde, usa un flocculante per aiutare a rimuovere le alghe. Dopo l’applicazione, filtrare e aspirare correttamente la piscina.

Come sbarazzarsi dell’acqua della piscina gravemente verde

Se non riuscite a prendere l’acqua verde nella vostra piscina in tempo, una seconda procedura è in atto per sbarazzarsi dell’acqua verde in piscina. Questo è un po’ più impegnativo, ma più efficace.

Nel primo passo, misurate di nuovo il pH per un’ora, se il valore è corretto avrete bisogno di clorare la piscina usando lo shock di cloro cristallino – un prodotto chimico. Sciogliere il prodotto in un contenitore separato, se si dovesse versarlo direttamente nella piscina, si formerebbero macchie bianche.

Una volta sciolto, versare il prodotto nella piscina e far funzionare la filtrazione per qualche ora. È possibile eseguire una controcorrente o un’altra attrazione per diffondere il prodotto più velocemente. A seconda del volume della piscina aggiungere il pulitore algicida e riempire di nuovo la filtrazione secondo il normale ciclo giornaliero. L’acqua dovrebbe allora perdere la sua sfumatura verde.

Al termine della procedura di eliminazione dell’acqua verde, utilizzare un aspiratore manuale in modalità per assicurarsi che l’acqua esca dalla piscina. Poi avviare la pompa del filtro e aspirare i fiocchi depositati nello scarico.

Come sbarazzarsi delle alghe verdi in piscina? Prova Savo

I paragrafi precedenti hanno già detto che è possibile scegliere una varietà di prodotti chimici per applicare la procedura per sbarazzarsi di alghe verdi in piscina. Uno dei loro produttori è Savo, che offre anche prodottispecializzati per la pulizia delle piscine.

Se l’acqua della piscina è verde e puzza, puoi accontentarti di Savo Original. Il dosaggio raccomandato è di 240 ml per m3, quindi la quantità dipende dal volume della piscina. Lasciare il prodotto nella piscina per qualche ora.

Acqua verde della piscina e roccia blu

Oltre ai prodotti speciali, si può provare a pulire l’acqua verde della piscina con la roccia blu. Mescolalo in un secchio con acqua e lascialo sciogliere. Al momento del dosaggio, si dovrebbe aderire alla dose raccomandata di 5-7 g per 1 m3 di acqua.

Una volta che la roccia blu si è dissolta nel secchio, versala nella piscina. Lasciatelo con il filtraggio acceso per ventiquattro ore. Puoi applicare questa procedura due volte all’estate come misura preventiva.

Fonte: 1t.cz

post

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.