Come estrarre una zecca?

Una zecca è l’incubo di ogni mamma e proprietario di un animale domestico. Si può incontrare una zecca quasi ovunque, in città o nei boschi, e ci sono sempre più incidenze di malattie che portano con loro. S estrarre una zecca non è quindi da rimandare. Ti consiglieremo su come rimuovere una zecca, con o senza pinzette.

Togliere il segno di spunta

Le zecche sono portatrici di molte malattie, alcune delle quali non sono ancora state curate. Pertanto, si dovrebbe rimuovere una zecca attaccata il più presto possibile dopo averla trovata. Rimuovere una zecca non è difficile, ma ci vuole una certa abilità e pazienza per assicurarsi di non lasciare un pezzo del parassita nel tuo corpo in fretta.

Ci sono molti modi per rimuovere una zecca. Tuttavia, bisogna assolutamente evitare di usare oli o pomate che causano il soffocamento della zecca. Anche se la zecca muore in questo modo, può espellere il contenuto del suo intestino nella ferita e con esso la temuta infezione. Allo stesso modo, si dovrebbe evitare la proverbiale rotazione in senso orario e antiorario, che a sua volta porta spesso alla rottura del parassita e aumenta nuovamente il rischio di infezione.

Come rimuovere correttamente una zecca

Un’altra situazione comune è quando non si riesce a rimuovere l’intera zecca e i morsi rimangono nella ferita. Tuttavia, non c’è bisogno di farsi prendere dal panico. Nella maggior parte dei casi, i morsi stessi non trasmettono l’infezione, quindi è sufficiente disinfettare la ferita. Un grumo arrossato può apparire nel luogo del morso, anche questa è una reazione naturale del corpo, ma solo fino a quando non inizia ad allargarsi o non appare una macchia chiara al centro. Pertanto, si dovrebbe monitorare la zona interessata per alcune settimane e vedere un medico in caso di questi cambiamenti.

Dovete anche essere consapevoli che ogni zecca rappresenta un rischio potenziale e trattarla come materiale infettivo. Prima di tentare di estrarre una zecca, si dovrebbe controllare le mani per eventuali abrasioni che potrebbero permettere a qualsiasi infezione di entrare nel vostro corpo. Idealmente, usa i guanti quando estrai la zecca.

801
how to pull a tick

Fonte: Pixabay

La zecca raccolta dovrebbe essere conservata, per un eventuale esame in un laboratorio. Per questo scopo, usate un sacchetto di plastica, per esempio, e assicuratevi che sia conservato fuori dalla portata dei bambini. Se decidi di sbarazzarti della zecca subito dopo averla estratta, avvolgila in un tovagliolo di carta e gettala nel water, idealmente incenerendola.

Tenete anche a mente che prima di seguire le procedure di seguito su come rimuovere una zecca, si dovrebbe disinfettare la zona interessata con un prodotto contenente iodio. Se la zecca si stacca, è necessario consultare immediatamente un medico.

Come rimuovere una zecca?

I paragrafi precedenti hanno già menzionato che si dovrebbe disinfettare la zona interessata prima di iniziare la procedura su come rimuovere una zecca. Inoltre, assicurati di esaminare attentamente tutto il corpo, in particolare la zona della fossa glutea, l’inguine, le ascelle e la zona dietro le orecchie dove le zecche si attaccano più spesso.

Una opzione per rimuovere una zecca è usare delle pinzette:

  1. Afferra la zecca con le pinzette il più vicino possibile alla pelle – dalla testa.
  2. Muovi la zecca con un movimento a dondolo e tirala fuori gradualmente.
  3. Disinfetta la mano.

L’intera procedura non dovrebbe durare più di qualche minuto. Sii paziente e fai attenzione a non afferrare la zecca per il sedere. S Non attorcigliare la zecca, semplicemente muovila da un lato all’altro finché non si allenta e può essere estratta.

Come estrarre una zecca senza pinzette

Oltre al noto metodo con le pinzette, ci sono diverse altre soluzioni. Probabilmente il modo più sicuro per tirare fuori una zecca è usare una carta speciale o un gancio. Entrambi gli strumenti sono progettati per raccogliere la zecca ed estrarla in modo sicuro. Si possono trovare nelle farmacie o nelle drogherie.

Come estrarre una zecca con un cotton fioc

Un altro modo per estrarre una zecca senza pinzette è quello di utilizzare un tampone di cotone. È particolarmente utile nelle situazioni in cui il parassita attaccato è piccolo o solo una larva. Bagnare il bastone e muoverlo. Non dimenticare di disinfettare anche qui.

Rimuovere una zecca con il sapone

Come si può usare un cotton fioc per rimuovere una zecca, si può usare lana e sapone:

  1. Tagliare un pezzo di cotone idrofilo.
  2. Inumidirlo.
  3. Saponarlo leggermente.
  4. Posizionare il cotone idrofilo contro la zecca e girarlo più volte (su entrambi i lati).

Questa procedura è di nuovo soprattutto adatta alle piccole zecche.

Come rimuovere una zecca da un cane

Come le zecche amano attaccarsi all’uomo, infestano anche gli animali domestici. La procedura per rimuovere una zecca da un cane, per esempio, è la stessa che per gli umani. Si dovrebbe prima esaminare il cane sulle orecchie, nella curva, sotto la coda e sull’inguine. Di nuovo, è importante estrarre la zecca nella sua interezza, e si possono usare praticamente tutte le procedure e le risorse descritte sopra.

Fonte: 1t.cz

5/5 - (1 vote)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.