Come eliminare le lumache? Non salate. Esistono metodi più efficaci

Purtroppo, quest’anno le lumache non hanno cambiato idea e stanno già iniziando a fare dei giri gastronomici nel nostro giardino. Salvate le vostre colture finché siete in tempo e scoprite con noi come eliminare le lumache e cosa funziona in modo rapido ed efficace sulle lumache.

Slug o slug?

Prima di esaminarli, c’è un dettaglio importante da chiarire. Molti di noi pensano che la lumaca e la chiocciola siano lo stesso rappresentante delle limacce che danneggiano i nostri giardini.

Per lo spagnolo, questa ipotesi è corretta. È una specie invasiva che si è insediata in questo Paese nel periodo post-rivoluzionario ed è originaria delle isole iberiche. È un nemico dei giardinieri e può conquistare intere coltivazioni.

Le limette sono, tuttavia, abitanti autoctoni della Repubblica Ceca che hanno sempre fatto parte dei nostri giardini. Agiscono come polizia sanitaria, occupandosi delle parti morenti e in decomposizione delle piante e disprezzando le foglie fresche. Persino la lumaca e la lumaca della cenere apprezzano i rampicanti.

Dopo aver chiarito quali lumache tenere in giardino, diamo un’occhiata a 10 consigli per sbarazzarsi di quelle indesiderate.

1) Raccogliere a mano le lumache

… è chiaramente il più efficace. Tuttavia, le lumache non amano molto il sole, quindi escono dai loro nascondigli la sera o quando piove. Quindi munitevi di guanti, di un contenitore adatto da cui non possano uscire durante la raccolta e sarete pronti a partire.

Una volta terminata la raccolta, la questione diventa dove portarli. Anche se le lumache distruggono i nostri raccolti, sono comunque creature viventi e quindi il loro smaltimento dovrebbe essere umano.

Pertanto, non consigliamo assolutamente di saltare i rampicanti. Da un lato, andrebbero incontro a una morte lunga e dolorosa, dall’altro, un rampicante che si scioglie non è un bel vedere. Quindi avete una scelta di opzioni più gentili:

  • Lasciate i rampicanti lontano dal vostro giardino. Ma dimenticate il giardino del vostro vicino, è troppo vicino. Trovate invece un posto dove le lumache non possano fare del male a nessuno.
  • Vaporizzate le lumache con acqua bollente. In questo modo dovrebbero finire in fretta, basta tapparsi il naso per sicurezza.

2) Provate la chimica

È possibile acquistare una serie di dissuasori per lumache, per lo più in forma granulare. Il problema è che si sono in parte abituati alla loro esistenza e non riescono a farsi tentare. Inoltre, i pellet devono essere spruzzati direttamente intorno alla coltura, il che non è ideale per le coltivazioni biologiche.

È possibile, tuttavia, acquistare anche il Ferramol, che uccide i rampicanti grazie a un composto di ferro e fosforo e che si trova comunemente in natura.

3) I nematodi come nemico naturale

Un modo più costoso ma molto efficace per uccidere le lumache è quello di acquistare nematodi microorganici che infestano le lumache e sono quindi un parassita naturale per loro. I nematodi sono di lunga durata e le lumache muoiono di fame, di solito sottoterra.

4) Procurarsi un corridore

Il corridore indiano è la razza di anatra per la quale le lumache sono una prelibatezza preferita. Sono facili da curare e i piccoli pinguini saranno un’aggiunta bellissima al vostro giardino.

5) Invitare le lumache a bere una pinta di birra

.

Non avete voglia di raccogliere le lumache a mano? Aprire una bottiglia per animali domestici e seppellirla delicatamente nel terreno. Quindi versate la birra (attenzione, le lumache non amano le bibite) e raccogliete le lumache ubriache dal contenitore, rabboccando regolarmente la birra. Si possono anche acquistare trappole per lumache di ogni tipo, da cui le lumache non possono uscire.

6) Piantare erbe che non piacciono alle lumache

.

Si tratta principalmente di lavanda, erba cipollina, crescione o altre erbe aromatiche, tra cui aglio, prezzemolo o salvia ed erba cipollina. L’ideale è una combinazione di questi elementi, che si adatta perfettamente al letto e può essere utilizzata in cucina.

7) Costruire ostacoli per i rampicanti

Per le lumache può essere d’aiuto la presenza di cordoli alti a trama grossa, difficili da scalare, e si può anche foderare l’aiuola con gusci d’uovo schiacciati, gusci di noce, segatura o sabbia morbida che si attacca al corpo delle lumache.

8) Regolare l’irrigazione delle piante

Le lumache di solito emergono dopo il tramonto e amano l’umidità. Quindi, a meno che non vogliate offrire loro un delizioso banchetto notturno con tutti i comfort, sempre acqua al mattino! Le piante lo gradiranno e i raggi del sole terranno lontane le lumache.

9) Pensare alle lumache in autunno

Stai cercando dei polli? Poi lasciateli entrare regolarmente nel vostro giardino una volta terminata la stagione. È in autunno che i rampicanti depongono le loro uova, che sono una deliziosa e salutare leccornia per gli uccelli che si muovono in profondità.

10) Mantenere il giardino pulito

Erba alta, mattoni e travi accatastate, mucchi di rami … qualsiasi zona d’ombra che mantenga un’umidità confortevole è una casa ideale per le lumache.

Fonte: https://1t.cz/jak-se-zbavit-slimaku/

5/5 - (1 vote)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.